BERGAMO Lo spazio ONP Bistrò di via Borgo Palazzo, 130 – padiglione 15, con curatela di Claudio Rota, ospita dal 25 gennaio al 22 febbraio, la personale di Imerio Rovelli, Disordine Costituito.

Il “Disordine Costituito” di Rovelli

La principale ricerca dell’artista consiste nell’esplorazione del vissuto e della vita sociale nella contemporaneità, relazionandola a diversi contesti e periodi storici. Le effimere strutture presenti nell’esposizione sono costituite generalmente da intrecci e percorsi caotici che proferiscono instabilità e disequilibri sia strutturali che interiori e sottendono ad aspetti effimeri e destabilizzanti di cui l’artefice stesso ne è inconsciamente pervaso. Le complesse costruzioni aeree realizzate con stecchetti, leggerissime e indistricabili rappresentano architetture urbane-umane che non hanno un esplicito contesto temporale-geografico ma lasciano immaginare una collocazione ed una provenienza, diremmo oggi, globalizzata. Potrebbero essere sorte ora e qui, o provenire dalla preistoria (o dal futuro) e da altri continenti o pianeti… Si distinguono, mantenendo inalterato il loro concetto primordiale, alcune realizzazioni con carte arrotolate che, con la loro armoniosa semplicità, inducono ad una dolcezza devastante, quasi intimidatoria.

Luoghi, non-luoghi, intimi, fantasiosi, introspettivi che lasciano intravedere segni da cogliere per esercitare una tempestiva riflessione sull’ambiente e su ciò che, purtroppo, pare gravare sulle nostre fragili umane vanità-verità.

Inaugurazione 25 Gennaio 2019 ore 18,00

Visitabile dal 25 Gennaio al 22 Febbraio, da lunedì a venerdì, 8.00-16.00

INGRESSO GRATUITO

Tagged on: